Il mondo di Ros
la musica scritta da Rosario Trentadue
 
   
 
frizzi  
Un indimenticabile sorriso dal paradiso
Dedicata a tutti quei sorrisi che ci hanno accompagnato nella nostra vita e da lassù ci guardano chiedendoci di ricordarli ..... con un sorriso
 
 
   
 
 
 
   
 
paradiso  
Il mio sorriso dal paradiso
Dedicata a tutti quei sorrisi che da lassù ci guardano e da noi non vogliono pianti, ma solo un sorriso che li raggiunga in paradiso. Ispirata dal sorriso di Cristina e cantata dall'autore nella prima parte; nella seconda parte cantata da Giulia accompagnata dal Coro "Mariele Ventre" di Ragusa. L'arrangiamento è opera del M° Lodovico Saccol che ha interpretato con armonia, professionalità e grande sentimento lo spirito del brano.
 
 
   
 
 
 
   
 
  
Nuova versione di "Nè vincitori nè vinti"
L'inno dello SPORT è stato arrangiato in una nuova versione curata dal maestro Nicola Albano  ed interpretato dalla giovane cantante Virginia. E' stato la colonna sonora dei Giochi del Veneto del 2014.
 
 
Nè Vincitori nè vinti  Nè vincitori nè vinti
 
 
 
   
 
Quentin  
Tributo a Quentin Tarantino
 
il brano QUENTIN, che fa parte della colonna sonora della mostra di pittura dell’artista Manuela Sain dal titolo “C’era una volta… il Pulp” sul tema dei film di Sergio Leone e Quentin Tarantino è diventata un video che celebra il grande maestro Quentin Tarantino.
 
 
   
 
 
 
 
 
Rosario Trentadue autore del nuovo Inno dei giochi del Veneto 2013
 
Fortemente voluto dal Presidente del CONI VENETO  Gianfranco Bardelle, il nuovo INNO dei GIOCHI del VENETO, scritto da Rosario Trentadue, vuole riportare lo SPORT ai suoi valori di LEALTA', IMPEGNO e ONESTA', verso gli altri, ma soprattutto verso se stessi. Per ricordare a tutti gli atleti, dai più piccoli ai più grandi, che i risultati si devono ottenere esclusivamente con le proprie forze e col proprio impegno, con una sana competizione, dove non esistono nè vincitori, nè vinti, ma sportivi veri e puri nel corpo, nella mente e nell'anima.   
 
 
   
 
 
 
   
 

 

 

 

 
Manuela Sain e Rosario Trentadue: la pittura e la musica si incontrano.
 
 Il 18 ottobre 2009 si e svolta a Fano la presentazione della mostra di pittura dell’artista Manuela Sain dal titolo “C’era una volta… il Pulp” sul tema dei film di Sergio Leone e Quentin Tarantino. E’ stato l’evento inaugurale del Fano International Film Festival 2009 e la colonna sonora della mostra è rappresentata dai brani composti da Rosario Trentadue (“Spazio Infinito” per pianoforte dedicata a Sergio Leone e “Quentin” per chitarra dedicata a Quentin Tarantino).
 
Spazio Infinito Spazio infinito dedicato a Sergio Leone
 
Quentin
Quentin dedicato a Quentin Tarantino
 
 
   
 
 
Rosario Trentadue alla GONDOLA D'ORO  a Venezia.
 
Nel 2003 il Festival di musica leggera la GONDOLA D’ORO è ritornato dopo tantissimi anni in Veneto e si è svolto al Palazzo del cinema al Lido di Venezia. Il brano “Il ritorno di lei” scritto e interpretato da Rosario Trentadue, è stato selezionato fra centinaia di canzoni pervenute e dopo alcuni passaggi televisivi è approdato alla finale collocandosi fra i primissimi posti.
 
Il ritorno di lei
Mp3 simbolo